s

NVR

migliori-software-di-rendering

Migliori software di rendering: i più adatti per studi di progettazione

Migliori software di rendering

Migliori software di rendering: i più adatti per studi di progettazione

Quando si decide di utilizzare e di introdurre nel proprio studio di progettazione la tecnologia del rendering 3D è importante sapere quali sono i migliori software di rendering in circolazione.

Nel corso del tempo infatti sono apparsi sul mercato sempre più software, ognuno con una propria specificità, con le sue caratteristiche e relativi vantaggi.

Nel corso di questo articolo vedremo quali sono i migliori software di rendering in circolazione per gli studi di progettazione e come possono contribuire a migliorare i progetti.

Rendering 3D: che cos’è

Prima di parlare dei migliori software di rendering è necessario capire che cos’è davvero il rendering 3D.

Quando si nomina il rendering si intende una tecnologia che consente la creazione di immagini bidimensionali o animazioni tridimensionali a partire da un modello tridimensionale. In poche parole, si tratta di un processo che porta un progetto virtuale a essere una rappresentazione visuale che appare quanto più possibile realistica. Tutto questo si rende possibile proprio attraverso l’uso di software avanzati che simulano l’illuminazione, i materiali, i colori, e le ombre di un luogo oppure di un oggetto. In questo modo si va a produrre un’immagine o un’animazione finalizzata alla presentazione e alla comprensione del progetto.

Si parla, per esempio, di progetti che riguardano spazi commerciali, ristoranti, hotel, o anche solo progetti d’arredamento di interni. Per questo l’utilizzo del rendering negli studi di progettazione è un’evoluzione necessaria e che può aiutare a risparmiare tempo e risorse.

Migliori software di rendering: come scegliere il più adatto

Per capire quale software di rendering 3D scegliere per il proprio studio di progettazione è bene sapere quali sono i migliori software di rendering in circolazione. Come capire però quale rendering scegliere?

  • Studiare le caratteristiche: ogni software di rendering può avere delle specifiche caratteristiche lo rendono più o meno adatto a un particolare progetto fotorealistico. A seconda delle vostre necessità si dovrà valutare quale software si adatta meglio al proprio studio.
  • Confrontare le recensioni: spesso sul web si trovano diverse recensioni riguardo a software e programmi. Leggendo le recensioni è possibile capire i pregi e i difetti di un software.
  • Periodo di prova: molti software permettono di utilizzare un periodo di prova gratuito. In questo caso è possibile installare il programma e sperimentarlo per il tempo concesso, in modo da comprendere se funziona per le proprie esigenze o meno.

Ogni software presenta caratteristiche a volte in comune e a volte molto diverse. Non è detto che il software che funziona bene per uno studio funzioni bene anche per un altro. Per questo è sempre necessario informarsi e sperimentare.

Migliori software di rendering

Per approfondire l’argomento bisogna studiare più nel dettaglio i migliori software di rendering in circolazione. A seguito, ecco una breve lista con eventuali caratteristiche e vantaggi.

TinkerCAD

Uno dei migliori software di rendering è senza dubbio TinkderCAD, che rientra anche tra quelli più semplici in circolazione. Per chi non è ancora un esperto di rendering TinkerCAD può essere un ottimo modo per imparare e per fare pratica. Si tratta inoltre di un software open source e di conseguenza gratuito, che si può installare direttamente sul browser.

Lumion

Questo software è tra i migliori software di rendering per il settore edile e per l’architettura, in quanto offre la sua massima potenzialità quando si tratta di progetti CAD. è ottimo per ricreare panorami di realtà virtuali e realizzare anche video 3D. In realtà, Lumion non crea modelli 3D, ma si può integrare con altri software di modellazione, in quanto risulta compatibile con la maggior parte di essi, come Autocad. Uno dei suoi vantaggi è il possedere un’interfaccia intuitiva e facile da utilizzare.

Autodesk AutoCAD

AutoCAD Lt è sicuramente uno dei migliori software di rendering più famosi e più adatti a sperimentare. Si tratta di un software di progettazione d’interni che compie appieno il suo lavoro, al punto che viene utilizzato da architetti, designer, arredatori e ingegneri, oltre che da figure professionali dell’edilizia. Autodesk permette a chi lavora nel mestiere di progettare e realizzare documenti con estrema precisazione. Inoltre, al suo interno offre un bagaglio completo di strumenti che permettono di modificare e rendere il più realistici possibile i propri progetti.

Esiste anche una versione web di AutoCAD, che ha un’interfaccia più semplice rispetto all’applicazione e che non richiede alcuna installazione, permettendo di lavorare su progetti online da qualunque computer. Inoltre, esiste anche una app mobile, attraverso il quale chi ne usufruisce può visualizzare, annotare, modificare e creare progetti in qualunque momento, anche senza essere connesso. L’importante è avere un tablet o uno smartphone. Offre la possibilità di condividere il progetto con il resto del team e inoltre è compatibile con i sistemi principali, quali Mac e Windows.

TurboCAD

TurboCAD rientra tra i migliori software di rendering come alternativa ad AutoCAD. È utilizzabile da utenti esperti, che già conoscano i software di rendering. Si tratta di un software che si utilizza per la progettazione architettonica e che offre strumenti non solo per la progettazione ma anche per la modifica meccanica. È possibile quindi realizzare qualunque tipo di progetto, fino ai mobili. Permette una modellazione estremamente realistica delle superfici e anche dell’illuminazione, dettaglio necessario quando si progetta con il rendering 3D. Permette anche di riprodurre nel dettaglio diversi tipi di texture, come stoffa o legno. Inoltre, è possibile condividere i file con altre persone del team e il programma è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi, quali Mac e Windows.

Se si utilizza TurboCAD è possibile scegliere tra diversi piani di licenza, a seconda di ciò che è più adatto al proprio progetto. Si presenta come una delle migliori alternative ad AutoCAD.

Easyhome Homestyler

Se non si necessita di un software eccessivamente potente e dettagliato, è possibile optare per Easyhome Homestyler, che rientra comunque tra i migliori software di rendering nel panorama attuale. Si tratta infatti di un software adatto a chi vuole un’applicazione leggera e facile da utilizzare, che permetta di progettare gli ambienti di una casa. Attraverso questo software è infatti possibile utilizzare planimetrie 2D e 3D, e arricchire il rendering attraverso le funzioni offerte dalla libreria di Easyhome. Si parla in questo caso di dettagli di texture, illuminazione, pavimenti oppure vernici, oltre a mobili d’arredo. Homestyler permette di realizzare anche una visualizzazione panoramica fotorealistica, in modo da poter esplorare il progetto al meglio.

Nel caso il vostro studio di progettazione fosse appena agli inizi, può rivelarsi un’ottima alternativa.

Infurnia

Infurnia rientra tra i migliori software di rendering per architetti ed interior designer che devono interagire con i clienti e sfrutta la potenza del cloud.  È possibile infatti interagire con tutte le parti coinvolte del team in tempo reale. All’interno di Infurnia esistono planimetrie ricche di dettagli, con un’attenzione particolare a piastrelle, rivestimenti, pareti, in modo da realizzare un progetto particolareggiato e che appare realistico. Se si crea una planimetria 2D, essa si può convertire in 3D in pochi istanti. Con gli strumenti concessi all’interno del software è possibile creare nuove porte, finestre. Poiché Infurnia collabora anche con partner di arredamento, all’interno della sua library si possono trovare mobili da sfruttare per il proprio progetto e per renderlo realistico.

Si tratta di uno dei software di facile utilizzo e permette vari tipi di iscrizione, da quella gratuita a quella business, a pagamento.

Corona Render

Nella nomina dei migliori software di rendering non può mancare Corona Reader, che permette di tradurre in immagine digitale e rappresentazione grafica le informazioni che gli vengono fornite. Si tratta di un software pratico che permette di lavorare con precisione e in modo celere. È possibile, al suo interno, gestire come si preferisce l’illuminazione, passando per esempio da quella artificiale a quella naturale, oppure da quella diurna e quella notturna.

Come può aiutarti NVR

Gli studi di progettazione necessitano dei migliori software di rendering per restare al passo con i tempi e per realizzare progetti sempre più precisi e realistici. NVR Studio realizza rendering fotorealistici e utilizza le migliori tecnologie per concretizzare i progetti che i suoi clienti desiderano.

NVR può offrire al tuo progetto un passo in più e catapultarlo nei tempi moderni. Contattaci per un consulto.

Post a Comment

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor
Call Now Button